Loading Events

Formazione Steven Bernstein, trumpet Briggan Krauss, alto sax Tony Scherr, bass Kenny Wollesen, drums   Paolo Sorge Trio Nella tradizione del jazz la formula del trio chitarra-contrabbasso-batteria è il corrispettivo chitarristico del più classico trio jazz con il pianoforte: un equilibrio perfetto di frequenze e di timbri, un mezzo espressivo ideale. Per me frequentare questo habitat musicale è spesso l’occasione per cimentarmi con la musica dei grandi compositori del jazz: Mingus, Monk, Elligton, Strayhorn. A questo patrimonio, che è parte importante del mio background,…

Maggiori informazioni »

08 aprile 2016

Dobet Gnahorè Band

Cantante, danzatrice e percussionista della Costa d’Avorio Dobet Gnahoré è la nuova grande voce dell’Africa: interpreta le proprie composizioni in differenti lingue africane – Betè, Fon, Baoulè, Lingala, Wolof, Malinkè, Mina e Bambara, oltre che in francese e in inglese, in una miscela di elementi sonori e ritmici, dalle melodie mandingue alla rumba congolese, dal ziglibiti ivoriano al bikoutsi camerunense, dall’hig-life ghanese ai cori zulu, dai canti betè ai canti pigmei centrafricani. Dispone di una voce calda e possente e…

Maggiori informazioni »

Formazione Jaques Morelenbaum Cello Samba Trio JAQUES MORELENBAUM   cello LULA GALVAO                          chitarra RAFAEL BARATA                       batteria

Maggiori informazioni »

26 febbraio 2016

Dave Holland Trio

Formazione DAVE HOLLAND cbasso KEVIN EUBANKS   chitarra OBED CALVAIRE   batteria

Maggiori informazioni »

Formazione Instant Composer’s Pool Orchestra   Ab Baars, Michael Moore, Tobias Delius – clarinets. saxophones Thomas Heberer – cornet Wolter Wierbos – trombone Mary Oliver – violin, viola Tristan Honsinger – cello Ernst Glerum – bass Han Bennink – drums Guus Janssen – piano Formazione Francesco Cusa & The Assassins FRANCESCO CUSA    batteria GIULIO STERNIERI    tastiere FLAVIO ZANUTTINI    tromba,electronics GIOVANNI BENVENUTI   sax PAOLO SORGE           chitarra

Maggiori informazioni »

Nato a Jacksonville nel 1970, Mehldau si fa notare inizialmente con Jimmy Cobb e poi nel quartetto di Joshua Redman, nella prima metà degli anni Novanta. Nel 1995 esordisce come leader su disco e nel giro di pochi anni, assieme al suo trio, conquista le platee di tutto il mondo grazie alla sua sensibilità di interprete. Il trio è la formazione che più ha caratterizzato l’attività di Mehldau. Sancita dai memorabili cinque album di The Art of the Trio (usciti…

Maggiori informazioni »